Diana Lama

Visita il suo spazio su Wikipedia: http://it.wikipedia.org/wiki/Diana_Lama

Diana Lama, napoletana, è medico, ed è specializzata in Chirurgia del Cuore e Grossi Vasi. Professore universitario, ecocardiografista, nonché titolare dell’insegnamento di Epidemiologia Geriatria alla Seconda Università di Napoli dove lavora.

Vincitrice in passato del prestigioso Premio Alberto Tedeschi per la Narrativa Gialla Italiana è probabilmente è la maggiore collezionista di genere nella sua città, ed è affetta da incontenibile e insaziabile passione per i gialli fin dall’infanzia.

E’ tradotta in Francia, Germania, Russia, USA.

Suoi romanzi:

Pubblicato in Russia nel 2008 dalla casa editrice Mir Knigi

Pubblicato in Francia nel 2009: HUIS CLOS EN TOSCANE dalla casa editrice La Table Ronde, in Quebec nel 2009 da Expression Noire, e ristampato con Le Club nel 2009.

Suoi racconti sono presenti in varie prestigiose antologie tra cui:

Altri racconti sono stati editati negli ultimi anni su giornali e riviste come:

 

Riconoscimenti

E’ altresì pubblicata su thriller Magazine, Horror Magazine e altri magazine on-line. Nel 2008 ha vinto il Premio Serravalle Noir 2008.

Nel 2009 è stata membro della giuria del concorso letterario Lama & Trama, sezione Racconto di Maniago. E’ citata in Tutti i colori del giallo di Luca Crovi, Marsilio Editore, e c’è una voce intitolata al suo nome ne Il Dizionario Atipico del Giallo di Maurizio Testa, Editore Cooper.

E’ stata oggetto di una Tesi di Laurea in Letteratura Italiana presso l’Università degli studi di Salerno dal titolo: “Il giallo di Diana Lama”. In passato è stata coautrice di una sceneggiatura da cui è stato realizzato un cortometraggio per l’Alto Comitato per i Trapianti, e un fotoromanzo pubblicato a puntate su Il Mattino di Napoli, (LA MORTE NON ESISTE 2005) E’ stata coautrice di uno spettacolo teatrale (NERO DI NOTTE 2003).

Nel 1995 ha vinto il Premio Alberto Tedeschi per il Giallo Mondadori con ROSSI COME LEI (GM 2445), scritto in coppia con Vincenzo de Falco, con cui ha pubblicato anche NELL’OMBRA. Entrambi questi libri sono editi in Germania dall’editore Fischer-Scherz-Verlag. E’ stata socio fondatore de Il Pozzo e il Pendolo–La Galleria del Giallo e del Mistero e di Brividea. E’ socio fondatore e attualmente vice-presidente di Napolinoir.

E’ l’organizzatore di Parole in Giallo, un premio di narrativa gialla per ragazzi di tutti i livelli scolastici che è alla terza edizione.

E’ il manager della Vesuvius Heart Band, un’orchestra di bambini di dieci anni, trombe, flicorno tenore, flauti, clarinetti, sax e percussioni, dedicata alla beneficenza. Vive con un marito, tre figlie bambine, una signora cingalese che è il capo di casa e un coniglio maschio e vedovo che si chiama Ginger. Recentemente allo zoo si è aggiunto il pappagallo Pistacchio e varie altre bestie.