Maurizio Ponticello

Visita il sito di Maurizio Ponticello: www.maurizioponticello.it

(Foto di Maria Teresa Gargiulo)

Maurizio Ponticello, napoletano, scrittore e giornalista, è stato il direttore del magazine di attualità e cultura Nike e del mensile di ecologia della mente Oikos; corrispondente freelance di diverse testate nazionali radiofoniche e televisive, nonché redattore di Napoli Oggi, de Il Giornale di Napoli e cronista de Il Mattino.

 

Ha ideato e fondato il premio di grafica e illustrazione Imago (che si svolge in collaborazione con Napoli Comicon), della cui associazione è Presidente.

 

Ha pubblicato:

 - Napoli, la città velata. Luoghi e simboli dei Misteri, degli dèi, dei miti, dei riti, delle feste (2007).

 - I Misteri di Piedigrotta. Dai culti segreti alla Festa: il Codice Dioniso, il simbolismo, Tradizione, Storia ed altre storie napoletane nel labirinto (2009).

 - Misteri, segreti e storie insolite di Napoli (Newton Compton, 2012), con Agnese Palumbo.

- I Pilastri dell’anno. Il significato occulto del Calendario (Edizioni Mediterranee/Arkeios, 2013).

 - La nona ora (Bietti Edizioni, 2013).

 - Il giro di Napoli in 501 luoghi (Newton Compton, 2014), con Agnese Palumbo.

 - Forse non tutti sanno che a Napoli… (Newton Compton, 2015).

 - Un giorno a Napoli con san Gennaro. Misteri, segreti, storie insolite e tesori (Newton Compton, 2016).

 - Napoli velata e sconosciuta (Newton Compton, 2018).

  

Riconoscimenti:

 Premio Masaniello

Premio Domenico Rea

Premio Emily Dickinson

Oscar Scugnizzo d’Oro per la cultura 2012

 È presidente di Napolinoir e, insieme alla scrittrice Diana Lama e a Caterina Lerro, è stato promotore del Premio ParoleinGiallo – il primo e unico concorso letterario di scrittura creativa “gialla” per studenti di ogni ordine e grado – per il quale ha curato le antologie di racconti “Delitti peccaminosi” (Boopen Led, 2010), “Muse assassine” (Photocity Edizioni, 2011) e “Aggiungi un morto a tavola” (Photocity Edizioni, 2012).

 Suoi racconti sono presenti in diverse antologie.

Dicono di lui:

 «Un’affascinante guida, una ricchissima miniera d’informazione… Ponticello s’incammina per strade inconsuete per tracciare una mappa ricchissima di “luoghi, simboli dei misteri degli dèi, dei miti, dei riti delle feste”, documentando con note e riferimenti puntigliosi».

La Repubblica

 

«L’autore spolvera e solleva per il lettore un’enorme mole di riferimenti, rimandi e citazioni che fanno del libro una sorta di piccola enciclopedia dei miti e delle leggende greco-romane».

Corriere della Sera

 

«Maurizio Ponticello è un provocatore intellettuale, e forse va bene così, per sottrarre pietre alla montagna dei luoghi comuni e generare un sisma che ci mostri la realtà con occhi nuovi. È una metropoli ground zero, infatti, la protagonista di Napoli, la città velata…».

Il Mattino

 

«Chi si aspetta il solito saggio sulle tradizioni partenopee, copia della copia dei saggi precedenti, resterà fortemente deluso… Ponticello… riannoda i fili col passato, con quel Dioniso, dio divinatore, e con il futuro, con il culto della Madonna, vergine perfetta».

Roma

 

 

 «Per questo Ponticello, con il suo libro, lancia una nuova provocazione. La discussione è aperta».

Il Mattino

Maurizio Ponticello su YouTube